La grande rivoluzione delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) parte dalla Commissione Europea che lo scorso ottobre ha stanziato 1 miliardo di euro, in 10 anni, per sviluppare tecnologie di quantum computing, quantum communication, simulazione quantistica, metrologia quantistica e di rilevamento, nonché scienza di base necessaria al loro sviluppo. Nella prima metà del 2019 la DG Connect (Direzione generale delle Reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie) prevede di lanciare una piattaforma di test per la tecnologia di cifratura a distribuzione a chiave quantistica (Quantum Key Distribution – QKD), finanziata con ulteriori 15 milioni di euro nell’ambito del programma Horizon 2020. Sarà una pietra miliare fondamentale per costruire un QCI (Quantum Communication Infrastrutture) in Europa, qualcosa che metterà alla prova l’impiego di QKD. Il progetto pilota sarà anche l’occasione per verificare l’interoperabilità dei componenti quantistici di diversi fornitori e la fattibilità di una rete QCI su scala europea. Un altro obiettivo sarà inoltre la standardizzazione e la certificazione di sicurezza delle soluzioni di comunicazione basate su QKD.

Fonte
L’Europa vuole costruire la prima internet quantistica
Accordo tra la Commissione europea e l’Esa per realizzare reti di comunicazione basate sulla meccanica quantistica, costruendo infrastrutture a terra da collegare ai satelliti nello spazio

Approfondimenti

Distribuzione a chiave quantistica
La distribuzione a chiave quantistica (in sigla QKD, dall’inglese: Quantum key distribution) è un sistema della meccanica quantistica per garantire comunicazioni …

Trasmissione dati sicura con la comunicazione quantistica satellitare
Nuovo studio pubblicato Physical Review Letters sulle comunicazioni quantistiche intercontinentali rese possibili grazie al satellite lanciato in orbita nel 2016

Programma Horizon 2020
Il programma Horizon 2020 finanzia i progetti per la Ricerca e l’Innovazione in Europa fino al 2020