Call for papers

SI RINGRAZIA PER L’ADESIONE

L’esito positivo della selezione sarà comunicato per email dal comitato organizzatore agli autori entro il 30 luglio 2020.
Coloro i cui abstract sono stati accettati dovranno inviare entro il 1 settembre 2020 il proprio paper (orientativamente di 6 Cartelle, inclusa bibliografia).

Il comitato scientifico procederà alla selezione delle proposte pervenute, classificando gli abstract accettati nelle seguenti categorie:

  • accettato: il paper che perverrà sarà presentato e discusso alla conferenza e sarà inserito sul sito del Convegno;
    • accettato come contributo disponibile online: il paper non verrà presentato e discusso nella relativa sessione, ma sarà inserito sul sito del Convegno come contributo.

CALL FOR PAPER – Comunicato – 27 Aprile 2020 – Call for papers
Coloro che intendono sottoporre una proposta di paper da discutere dovranno compilare e inviare l’abstract in italiano o in inglese come descritto di seguito, orientativamente di non più di 2 pagine comprensive di affiliazione e di una breve biografia, entro il 30 giugno p.v., escludendo riferimenti a prodotti commerciali e materiale sottoposto a copyright di terzi, indicando la pertinenza principale ad uno dei temi previsti che potranno anche essere accorpati o suddivisi sulla base dei contributi:

  • Aspetti TEORICI e UMANISTICI:
    Antropologia; Educazione; Etica; Filosofia; Governance; Orientamenti e standard internazionali, europei e nazionali; Orientamenti giuridici; Psicologia; Società; Sociologia; Teologia.
  • Casi d’uso PRATICI ESPERENZIALI e TECNICI
    Agricoltura e cibo; Ambiente; Automotive; Computer quantistico; Economia e finanza; Energia; Fenomeni sociali e territoriali; Home service & robotica; Industria manifatturiera 4.0; Ingegneria & informatica; Istruzione & learning; Linguaggi naturali; Media e giornalismo; Salute & farmacologia; Sicurezza; Smart city; Statistiche e Big data; Telecomunicazioni e 5g; Trasporti intelligenti & Mobilità; Vision recognition & classification.
  • Altro

Si prevedono 15 minuti per presentazione in modo da poter gestire in 60 minuti non più di 4 paper. Sarà possibile utilizzare nella presentazione fino ad un massimo di 15 slide coerenti con il paper presentato.

In base alla tipologia dei paper accettati il Comitato scientifico li organizzerà in modo tale da offrire un giusto spettro tematico finalizzato a:

  • favorire l’avanzamento delle conoscenze in merito al tema generale;
  • approfondire ambiti più specifici, ma correlati, al tema dell’AI;
  • favorire un approccio inter-multi disciplinare all’analisi dell’AI;
  • promuovere la collaborazione e l’incontro fra studiosi, ricercatori, educatori, scienziati e amministratori pubblici e privati, favorendo uno scambio di conoscenze.